• slide_home_11
  • slide_home_1a
  • unnamed
  • unnamed
  • slide_home_2
  • slide_home_2a
  • slide_home_2b
  • slide_home_3
  • slide_home_5
  • slide_home_13
  • slide_home_6
  • slide_home_7
  • slide_home_8
  • slide_home_9
  • slide_home_12
  • unnamed
  • ba60c1c4-0036-4a4a-8907-3de37957243e
  • 225232d5-5025-4f21-86a8-7b4571b8f722
  • sli_1
  • sli_2
  • sli_3
  • sli_4
Categories Menu

Chi siamo

L’Accademia dei Cameristi è nata a Bari nel 1999 per iniziativa di un gruppo di musicisti di consolidata esperienza didattica e concertistica ed ha, per statuto, lo scopo di offrire ai giovani
strumentisti la possibilità di coltivare il loro talento e di prendere coscienza dei propri mezzi, facendo musica insieme ad artisti di grande carisma, attivi nei teatri di tutto il mondo.
I giovani chiamati a formare i gruppi cameristici sono selezionati secondo criteri di scelta meritocratici che premino i migliori elementi attivi nel panorama musicale italiano. Restano un punto fermo le collaborazioni con grandi solisti che si avvicendano nel ruolo di tutor: Laura De Fusco, Bruno Giuranna, Francesco Dillon, Alda Caiello, Mario Caroli, Giovanni Gnocchi, Benedetto Lupo, Giacomo Fuga, Emanuele Arciuli, Simone Baroncini, Giulio Rovighi, ecc..
Ci sembra importante offrire a chi si affaccia nel mondo del lavoro l’opportunità di fare significative esperienze professionali a fianco di artisti che spesso sono un modello di riferimento per chi è nelle prime fasi della carriera strumentale.
In diciannove anni di attività sono state realizzate centinaia di concerti, anche all’estero (Parigi, Strasburgo, Stoccarda, Edimburgo, Malta, Amburgo, Bratislava, Vienna, Belfast, Bruxelles, Aberdeen, Inverness, ecc.); sono state riscoperte ed eseguite – spesso per la prima volta – innumerevoli musiche, secondo una politica culturale di elevato spessore artistico tesa a ricercare capolavori caduti in oblio; è stato instaurato un rapporto privilegiato con l’Università degli Studi di Bari, accettando l’invito a realizzare, per tre anni consecutivi, una stagione concertistica per docenti e studenti nel Salone degli Affreschi dell’Ateneo, con la Universität für Musik und Daestellende Kunst di Graz (Austria) e con la Queen’s University di Belfast (UK), per offrire ai giovani un’ulteriore occasione di crescita umana ed artistica.
Inoltre, negli ultimi dieci anni, sono state realizzate stagioni in decentramento con il partenariato del Comune di Andria, del Comune di Fasano, del Comune di Corato e della Provincia di Brindisi e, su invito della Regione Puglia-Assessorato al Mediterraneo, sono state proposte in varie capitali balcaniche alcune produzioni dell’Accademia.
Sulla base dei risultati finora conseguiti, anche a seguito delle importanti conferme venute dal pubblico e dalla critica, l’Accademia dei Cameristi si propone di allargare ulteriormente il proprio raggio di azione con iniziative atte ad incrementare il numero di partner esteri, oltre che ad accrescere la partecipazione di un uditorio sempre più vasto e competente.

consiglio direttivo E COLLEGIO DEI REVISORI

(Assemblea dei soci del 13 maggio 2017)
Mariarita Alfino
Francesco Basanisi
Detty Bozzi
Maria Sofia Ciampi
Annamaria Cutrignelli
Rossana Maselli
Luigia Toriello
Maurizio Zaccaria

soci onorari

Alessandro Laterza
Nicola Sbisá
Giuseppe Farese
Fabrizio Vona
Giorgio Cavaglieri

direttore artistico

Mariarita Alfino

Marketing e comunicazione

Marina Valensise

Tutti i componenti del consiglio direttivo e del collegio dei revisori prestano la loro opera gratuitamente.